Visita gli scavi di Ercolano e il Museo MAV

Una passaggiata nell’antichità In seguito all’eruzione del vesuvio del 79 dc, l’antica città di ercolano venne travolta da una marea di fango e detriti vulcanici che, dopo essersi solidificati, crearono un ammasso di tufo, 8 o 10 metri alto, all’interno del quale poterono conservarsi le parti superiori delle costruzioni e anche tutti i materiali organici, come il legno, i tessuti, i resti del cibo, per cui ci si offre una visione unica della vita privata antica. Il vostro Travel Assistant vi condurrà, dunque, in questi luoghi cristallizzati nel tempo: dalla Casa di Aristide alla Villa dei Papiri, passeggiando sull’antico litorale, ammirando i resti del porto romano. Una volta usciti dagli scavi, il vostro Travel Assistant vi accompagnerà in una sorta di portale spazio-temporale:  il MAV (Museo Archeologico Virtuale). Infatti esso è un edificio atto a ricostruire digitalmente la città distrutta e ricreare la vita della civiltà romana, presentando dei display che cambiano continuamente immagini e variano in base a nuove scoperte venute alla luce, a nuovi programmi scritti e a nuovi modelli integrati. Scansioni e fotografie si fondono senza soluzione di continuità per quanto è possibile e per aiutare a completare il look, le pareti interne sono decorate con un imponente effetto simile alle rovine degli scavi. Alla fine della visita troverete il vostro Travel Assistant ad attendervi all’uscita per portarvi in una caratteristica casa colonica vesuviana dove potrete pranzare assaggiando portate tipiche napoletane, bevendo vino del Vesuvio e rilassandovi all’ombra dei vigneti e degli alberi di limone. Un tenore, se vorrete, potrà allietarvi con canzoni romantiche.

Durata del tour circa 7 ore circa.

Il tour include:

  • Accompagnamento da e per l’Hotel;
  • Travel Assistant;
  • Biglietto di ingresso ad Ercolano e museo Mav;
  • Guida archeologica professionale;
  • Pranzo presso casa colonica vesuviana;
  • La performance del tenore è su richiesta.

Ercolano Ercolano - Casa del Gran Portale Ercolano ErcolanoErcolano Ercolano Ercolano ErcolanoErcolano Ercolano Ercolano Ercolano

 

Leave a reply